Informati liberamente sul web!

Approfondimenti a tema "Salute e benessere"

Detartrasi, che cos'è? A cosa serve?

 

La detartrasi consiste nella rimozione del tartaro e della placca nei denti tramite ultrasuoni.
Il tartaro è la calcificazione della placca batterica che aderisce ai denti, essa danneggia denti e gengive, causando danni e malattie tali come la piorrea. È necessario l'intervento di un dentista per eliminare il tartaro, non può essere rimosso semplicemente con lo spazzolino perché è molto aderente ai denti e l'unico modo per rimuoverlo è tramite strumenti meccanici e manuali completando la seduta con lucidatura fatta con gommini e paste lucidanti.

Con tale pulizia professionale, eseguibile in qualsiasi studio di dentisti a Torino, Napoli, Brescia o qualsiasi altra città italiana, si possono prevenire malattie e sono assicurati una serie di vantaggi di seguito menzionati:
La detartrasi raggiunge spazi interdentali altrimenti irraggiungibili e riesce ad arrivare fino alla zona sub gengivale.

Agisce come mezzo preventivo nella formazione delle carie e delle gengiviti.
Migliora l'aspetto dei denti facendo i divenire lucidi ed eliminando giallo. Li rende meno sensibili e li irrobustisce parecchio. Agisce sulle gengive prevenendo la formazione di tartaro e quindi il loro ritiro con la conseguente perdita prematura dei denti, elimina macchie e alito cattivo.

Tale intervento dovrebbe essere fatto una volta ogni sei mesi.
Tale ablazione del tartaro deve essere fatta obbligatoriamente ed essere più accurata che in qualsiasi altro caso quando il paziente è portatore di apparecchi dentistici poiché questi facilitano l'accumulo della placca batterica favorendo la formazione di cariche e gengiviti. In questi casi dovrebbe essere inserito un piano d'igiene orale per l'ablazione di tartaro con scadenza dei tre o quattro mesi al massimo.
La detartrasi non è solitamente un intervento doloroso. Quando o alcuni pazienti lamentano sensibilità dentinale, tale pulizia può essere eseguita con anestesia. Il costo si aggira intorno ai 50 € 100 euro e considerando tutti i vantaggi che apporta non è una cifra elevata.
Assicuratevi gli strumenti che vi permetteranno di mantenere questo lavoro del dentista efficace per un lungo periodo: spazzolino da denti possibilmente elettrico, il dentifricio contenente il fluoro, il filo interdentale, il getto propulsore è il colluttorio per lo sciacquo finale arricchito a fluoro.