Informati liberamente sul web!

Approfondimenti a tema "Casa e Arredamento "

I piatti doccia filo pavimento

 
box doccia torino

Perché bisognerebbe scegliere un piatto doccia filo pavimento per il nostro box doccia, nel nostro bagno di Torino (tanto per dire una città a caso)?
Questo elemento per il nostro bagno può essere considerato quasi una esigenza nel caso si viva in un famiglia che annovera tra i componenti bambini piccoli oppure anziani con qualche difficoltà motoria (tenere ben presente cosa sono le barriere architettoniche).
Sarà comunque bene precisare che il nostro box doccia può avere un piatto doccia a filo del pavimento, anche se nella nostra famiglia non sono presenti i personaggi succitati o se si vive da soli. Potrebbe essere sempre un tocco di estetica che viene dato al nostro bagno, che sia a Torino o in altri luoghi d’Italia.
Comunque sia, occorre sapere alcune cose su questo elemento per box doccia, fondamentalmente possono essere suddivisi in due categorie, una è quella di un effettivo piatto doccia a filo del pavimento acquistato presso aziende che vendono arredo bagno di Torino (vedi ad esempio www.boxdocciatorino.net) o altre regioni d’Italia, l’altra è quella di trasformare una parte del pavimento nello stesso elemento succitato.
Il materiali da cui deve essere composto questo piatto doccia a filo del pavimento possono essere sia la comune ceramica, che può essere bianca oppure di diverso colore a seconda delle proprie preferenze, ma anche di materiali più all’avanguardia, tipo composti acrilici e altri.

Lo spazio del piatto doccia a filo del pavimento contrapposto al box doccia

Un elemento comune, e sempre da tener presente, è lo spazio dove si piazzerà questo elemento per il bagno, che deve ovviamente essere adeguato anche al box doccia che lo circonderà, ma non solo a questo, anche allo scarico dell’acqua. E per questo ultimo elemento è bene puntualizzare alcune cose, tipo stabilire come deve essere lo scarico, se quello più comune, ovvero al centro della doccia, con gli scarichi laterali o con delle canalette.  Tutte e tre le soluzioni vanno bene, la cosa su cui mettere magari l’attenzione è l’aspetto estetico di questi scoli per l’acqua, ma anche qui si va sulle preferenze personali.
Un altro elemento da tenere ben da conto quando si installa il piatto doccia a filo del pavimento, particolarmente quando lo si fa su di un pavimento già esistente, e che deve essere adeguatamente isolato, fatto secondo le normative, di modo che non ci sia la possibilità di infiltrazioni di acqua nell’appartamento al piano di sotto.  
Tornando a parlare dell’estetica,  farà piacere sapere che un piatto doccia a filo del pavimento contribuisce all’eleganza del bagno, dandogli l’apparenza di essere più spazioso.
Per massimizzarne l’aspetto estetico sarebbe adeguato un box doccia con pareti di cristallo se possibile.
A Torino troverete di sicuro ditte che ve lo possono fornire.