Informati liberamente sul web!

Approfondimenti a tema "Commercio e prodotti"

Come avviene lo smaltimento del metallo

 

Il riciclaggio dei rifiuti è diventata, e sta diventando sempre più una componente fondamentale dello smaltimento rifiuti Roma. Ogni genere di scarto come la plastica, il vetro, la carta, gli scarti alimentari e il metallo viene riciclato e smaltito ogni giorno in modo da tornare a far parte del processo produttivo come parte di qualcosa di nuovo. Di seguito vediamo in particolare come avviene lo smaltimento del metallo, dalla sua raccolta al suo recupero.

Raccolta del metallo

Il metallo si utilizza in varie forme come ad esempio ghisa, acciaio da costruzione, acciaio speciale e acciaio per utensili in base alle specifiche caratteristiche che sono richieste: durezza, malleabilità, resistenza fisica o chimica e altro ancora.

La maggior parte quindi dei rifiuti derivanti dai materiali ferrosi è costituita dagli imballaggi in acciaio, usati nelle attività civili, industriali, artigianali e commerciali.

Il metallo incide, non troppo fortemente, nella produzione domestica dei rifiuti per circa il 4%. È rappresentato da qualsiasi tipo di metallo anche elettrodomestici, escluso i frigoriferi, per i quali si impone una differenziazione specifica.

L'attività di raccolta del ferro avviene principalmente con l'impiego di camion con gru per i materiali accatastati a terra o in apposite vasche e contenitori oppure con l'utilizzo di camion scarrabili qualora siano impiegati dei container.

Si effettuano anche demolizioni di impianti sul posto con l'utilizzo di caricatori semoventi, cesoia e pressa mobile per la compattazione dei materiali voluminosi nonchè il ritiro di mezzi e veicoli dismessi destinati alla rottamazione.

Come avviene lo smaltimento

L'attività principale di smaltimento del ferro è la trasformazione mediante la riduzione dei sfridi di lamiera provenienti dagli scarti di produzione rottamo ferrosi.

La cernita

A seconda delle circostanze si effettua una prima cernita, a volte manuale a volte con l'ausilio di mezzi meccanici, per selezionare le varie leghe e differenziarle a dovere.

La cesoiatura

A seguire avviene il processo della cesoiatura e/o pressatura per rendere i prodotti di scarto raccolti idonei alle esigenze delle acciaierie  al quale è destinata la merce

Taglio a fiamma

In particolari casi si interviene con il taglio a fiamma per scomporre oggetti di grosso spessore o per recuperare alcune componenti riutilizzabili che altrimenti verrebbero danneggiate.