Informati liberamente sul web!

Approfondimenti a tema "Arte e Cultura "

La tradizione di Halloween

 

Si parla spesso di Halloween, ma a volte si dimentica di come sia nata questa festa, di origini chiaramente americane, e di cosa rappresenti per tutto il mondo ormai. Oggi pensiamo immediatamente al “dolcetto o scherzetto?” che ci chiedono i bambini che vengono a bussare alla porta la sera del 31 ottobre di ogni anno, ma in origine erano gli adulti, sia uomini che donne, a chiedere dolcetti concedendo in cambio una danza con il padrone di casa.
La festa si chiamava il Mumming e voleva da tradizione che i volti di chi si mascherava fossero rigorosamente coperti. Insomma, a inizio Novecento la tradizione era sicuramente più dolce ed elegante, oggi invece siamo abituati a concentrarci sull’aspetto giocoso di ogni festa e anniversario, da qui lo spazio conquistato dai bambini. Nel caso di Halloween poi, oltre ad avere a che fare con l’elemento ludico della festa, c’è la componente emotiva che è protagonista: il 31 ottobre regna la paura dappertutto. Comunque, sulla data di certo non ci sono dubbi: la festa delle streghe ricorre il 31 ottobre di ogni anno e il termine Halloween deriva da All Hallows Eve, che significa la vigilia della festa di tutti i Santi.


Le usanze di Halloween

Ogni anno sono soprattutto gli Stati Uniti a dettare le tendenze in fatto di travestimenti di Halloween. Quest’anno ci si è travestiti da Michelle Obama, ma sono moltissimi i costumi da indossare, serve solo un po’ di fantasia. Di solito si opta per travestimenti spettrali o che abbiano comunque a che fare con l’atmosfera gotica e paurosa della tradizione. Era un’usanza celtica, ad esempio, mascherarsi per cercare di allontanare gli spiriti del male che – sempre secondo la tradizione – se ne vanno liberamente a spasso per strada.


Trick or Treat?

La famosa domanda dei bambini “dolcetto o scherzetto?” rappresenta ormai un motto molto noto in tutto il mondo. Ma da cosa deriva? Secondo la leggenda la frase arriva dal Medioevo, quando si faceva l’elemosina porta a porta tra il primo e il due novembre. I piccoli americani, tuttavia, usano bussare alla porta e chiedere “trick or treat” anche il giorno del Ringraziamento. Tornando invece alla tradizione celtica, la popolazione usava fare questa domanda sempre agli spiriti maligni per donare loro quello che gli avrebbero chiesto.


Il Divertimento

Come dicevamo, oggi ricorrenza fa rima con festa. Accade per le tradizioni del Carnevale e perfino per le feste sacre. Ogni anniversario o data in rosso sul calendario è un’occasione buona per fare baldoria. È usanza, soprattutto in Italia, andare a ballare o alle feste a tema proprio ad Halloween. Moltissimi sono i locali che organizzano serate in maschera in tutto lo stivale e chi ad esempio penserà a come si festeggia halloween roma non avrà che l’imbarazzo della scelta.